Esattamente 49 anni fa il Cagliari di Domenghini, Riva, Gori, Albertosi, Cera, Niccolai, allenato da Manlio Scopigno, vince l’unico scudetto della sua storia.
Il trionfo arriva dopo il 2-0 all’Amsicora sul Bari e grazie alla contemporanea sconfitta della Juve all’Olimpico.
Lo scudetto è merito di una difesa impenetrabile, la migliore d’Italia con appena 11 gol subiti in 30 partite, e del re dei bomber, Gigi Riva, capocannoniere con 21 gol e simbolo della squadra.