Il Gs Cagliari per il suo nuovo ciclo ha livello di Prima Squadra ha fatto una scelta importante, andando a scegliere Roberto Moruzzi, una vera icona per il calcio giovanile a livello locale. Roberto , 51 anni, ha un’esperienza ultraventennale con i settori giovanili. Tutte le categorie allenate, qualche campionato vinto ma soprattutto tanti giocatori lanciati, ha ricoperto ruoli di prestigio come il Responsabile del Settore Giovanile del Borgo Panigale. Nella passata stagione era alla guida della Juniores Regionale del Granamica con cui è arrivato terzo in campionato.

In estate sono state molte le squadre che si sono adoperate per cercare di ingaggiarlo, Roberto però ha scelto i nostri colori. “Ho avuto la proposta di fare una squadra con tanti giovani che ho allenato e poi si sono affermati anche in categorie più alte. Ho parlato anche ad alcuni ragazzi che verranno, l’idea è piaciuta ed eccoci qui. Sono molto entusiasta”.

Un allenatore con una precisa idea di gioco e che garantirà spettacolo. “Di sicuro non sono un difensivista. Preferisco vincere facendo un gol in più. Poi con una squadra giovane devi essere così, la velocità ed il ritmo sono le tue armi di forza. Mi piace il bel gioco, spingere, poi è chiaro che ti devi saper adattare. Voglio che la gente ci venga a vedere e si diverta e che le squadre che andremo ad affrontare, leggendo il nostro nome dicano: bello domenica giochiamo col Cagliari, che si vinca o si perda si giocherà a calcio”.

Buon lavoro mister!!!